mercoledì 29 agosto 2012

Floriade 2012 Venlo


Cliccando sulla foto potrete accedere ad una piccola gallery di Floriade 2012 Venlo.
Troverete inoltre sul numero di novembre della rivista Diseno Floral il servizio e il mio articolo.
Qui il comunicato stampa
La natura è incanto e bellezza. Ma la natura è anche un volano per l’economia mondiale e lo sarà sempre più, a condizione che se ne rispettino i tempi e le esigenze. Mai come in questo momento, green fa rima con business. È il caso dell’agricoltura biologica, il comparto agroalimentare a maggiore tasso di crescita, con una media annua mondiale che oscilla dal 10 al 20 per cento e un fatturato di oltre 30 miliardi di euro.
Grazie a Floriade 2012, scopriamo che l’orticoltura rappresenta un fornitore fondamentale di energia verde. Nei Paesi Bassi questo settore è da anni all’avanguardia sul fronte dell’innovazione, delle tecnologie più sofisticate, e nella ricerca di sostenibilità dei metodi di produzione. A Venlo è in mostra l’intera catena produttiva in tutte le sue applicazioni e potenzialità. Un’occasione unica di confronto tra i diversi Paesi in un settore che comprende biotecnologie, fonti di energia rinnovabili e costruzioni ecologicamente sostenibili.
Villa Flora, realizzata per Floriade 2012 e definita “l’ufficio più verde” dei Paesi Bassi, ospita le esposizioni di fiori e piante. È un edificio di vetro dal forte impatto estetico, ma non solo. Racchiude infatti il meglio delle nuove tecnologie ambientali. Nella sua imponenza marca il punto di approdo attuale della sostenibilità ecologica e della filosofia “dalla culla alla culla”, dell’industria che si adatta all’ecosistema e lo preserva.
Filosofia che trova la sua massima espressione proprio a Venlo, prima città al mondo a reinventarsi in base al cradle to cradle, metodo che attraverso un ciclo continuo di utilizzo e riutilizzo di materiali in tutti gli aspetti della produzione umana, abolendo il concetto stesso di “rifiuto” trasforma radicalmente il modo di vedere, vivere e produrre nel mondo che ci circonda.
Così, quando Floriade 2012 chiuderà i battenti, l’area fieristica diventerà ‘Venlo GreenPark’ un grande parco pubblico. Perché tutto può essere riciclato e trovare una nuova vita.

Qui qualche numero dell'evento

Informazioni generali
Esposizione internazionale orticola organizzata ogni 10 anni

1960: Rotterdam, 1972: Amsterdam, 1982: Amsterdam,
1992: Zoetermeer, 2002: Haarlemmermeer, 2012: Regione di Venlo

Madrina Sua Maestà la Regina Beatrice dei Paesi Bassi

Tema di Floriade 2012: "Be part of the theatre in nature, get closer to the quality of life"

Tutti i giorni, dal 5 aprile al 7 ottobre 2012
2 milioni di visitatori
Provenienza dei visitatori: 40% dai Paesi Bassi, 40% dalla Germania, 20% da altri paesi
85% visitatori giornalieri (non professionisti), 15% professionisti del settore
Floriade Kids: pacchetto didattico, gite scolastiche ed escursione Floriade Kids.
Per maggiori informazioni: www.floriadekids.nl
Tempo medio previsto per visitare Floriade: 7 ore
Organizzatori istituzionali: Consiglio olandese per l'orticoltura e Regione di Venlo
Promotore: Rabobank

Parco
66 ettari, dei quali 40 adibiti a spazio espositivo
5 aree tematiche separate tra loro da aree boschive
Aree tematiche: Relax & Heal, Green Engine, Education & Innovation,
Environment, World Show Stage
Strutture: giardini e padiglioni con una capienza di circa 100 partecipanti
Partecipanti del settore orticolo, delle organizzazioni olandesi e rappresentanti internazionali
La più grande funivia dei Paesi Bassi: capienza di 4.000 passeggeri all'ora
2 edifici permanenti: Innovatoren e Villa Flora
Villa Flora: la più grande esposizione floreale al coperto d'Europa
Allestimento di piante: 1,8 milioni di bulbi, 18.000 arbusti, 190.000 piante perenni,
15.000 siepi, 5.000 roseti, 3.000 alberi

Sostenibilità

I principi di Floriade Venlo: basati sulla filosofia ÔCradle-to-CradleÕ
Edilizia sostenibile, sfruttamento e uso post-evento del sito
Riutilizzo dell'acqua piovana, del suolo e dei rifiuti verdi
Villa Flora e Innovatoren: icone architettoniche del pensiero sostenibile
Acquisti sostenibili

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...