mercoledì 2 ottobre 2013

La grande nevicata dell'85

Io e la mia Nikon siamo diventati amici e compagni inseparabili piuttosto presto, all'età di 14 anni. La passione per la fotografia d'altronde mi era nata piuttosto presto e altrettanto presto avevo iniziato a smanettare in camera oscura (non la mia purtroppo). Così, preso dall'entusiasmo per il bianco e nero, mi era venuta la voglia di scattare qualche rullino in BN, allora c'erano le pellicole Ilford che per il BN erano eccellenti (come anche per la stampa), così approfittai per fare qualche scatto in una situazione dove il BN ci stava a fagiolo. L'occasione me la fornì la nevicata del 1985, nota nell'Italia settentrionale come nevicata del secolo, fu una precipitazione nevosa che si abbatté su gran parte dell'Italia del nord fra il 13 e il 17 gennaio 1985, provocando grandi disagi.In una sola nevicata, che durò oltre 72 ore, caddero tra i 70 ed i 90 cm di neve. 

Inutile dire che Gallarate rimase paralizzata, il comune arruolò spalaneve ovunque, anche perché la viabilità era bloccata, le scuole chiuse (ovviamente) e molti miei compagni di scuola dell'Itis arrotondarono spazzando i marciapiedi.

Io invece, presi a tracolla la mia fida Nikon, imbacuccato come un esquimese e andai a piedi verso il centro. Feci un solo rullino di foto, poca roba, confronto ad ora che col digitale si scatta a più non posso. Cercavo l'inquadratura giusta e. . click!
Ora però non c'è più l'emozione della camera oscura, dove vedevi nascere l'immagine nella bacinella dell'acido, oggi c'è lo scanner che digitalizza (in qualche modo) l'originale. Però le mie foto mi piacciono e le ho messe qui lo stesso,ci sono molto affezionato e ritrovarle dopo molti anni mi ha dato una certa emozione, chissà l'effetto sui lettori del mio blog. . . .

L'intera gallery è qui

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...